Passa ai contenuti principali

My Lip Care | Come mi prendo cura delle mie labbra


Buon pomeriggio bellezze, scusatemi se in questo periodo sarò poco presente ma tra impegni di studio ed il mio nuovo impegno di tirocinio presso uno studio riesco a curare il blog meno dei mesi passati, appena finiranno le lezioni dell'università conto di avere qualche ora libera in più e poter fare tutti gli articoli che ho in programma. Sto testando un sacco di prodotti nell'ultimo periodo e non vedo l'ora di parlarvene. 
Ma andiamo all'argomento di oggi, ho notato che vi è piaciuto moltissimo il mio articolo sulle tinte labbra (se non l'avete ancora letto vi lascio il link QUI), questa ossessione del periodo però ha messo alla prova le mie labbra e quindi da qualche mese ho iniziato ad avere una lip care routine
Premetto che non si tratta di niente di speciale ma sono dei piccoli accorgimenti che evitano che le tinte vadano a lesionare le labbra visto che tendono a seccarle molto.


Il prodotto che utilizzo ormai quotidianamente e che è stato una vera scoperta è il burro labbra di Cattier ( che lo scorso anno mi fu omaggiato al Cosmofarma da Fiordiloto, che è rivenditore del marchio in Italia), è un burro riparatore e nutriente all'oliva e mango selvatico. E' inodore, idrata moltissimo e ripara le labbra danneggiate dal freddo, o dal sole, non credo di aver provato un burro per labbra migliore di questo, infatti l'ho quasi finito e sto valutando di ricomprarlo al più presto.


Spesso sentivo parlare degli scrub per le labbra per rigenerarle ed eliminare le pellicine ma non mi ero mai interessata più di tanto a questo genere di prodotto, a dicembre però utilizzando più frequentemente rossetti o tinte ho sentito proprio il bisogno di fare uno scrub, perchè le mie labbra risultavano messe a dura prova. Ho visto su internet molte ricettine di "spignatto" dove era possibile crearlo in casa ma non avendo mai provato questo genere di prodotti ho deciso di prenderne uno bio, quindi mi sono recata alla BioProfumeria della mia città e ho scelto lo Scrub labbra agrumato di Biofficina Toscana. Lo trovo un ottimo prodotto, ha un ottimo odore e anche sapore, perchè è importante anche quello essendo un prodotto labbra, benchè non dobbiate mangiarlo.
Faccio uno scrub alle labbra una volta a settimana e applico una o più volte al giorno il burro labbra, il fatto di applicare il burro una o più volte dipende dal fatto di averle più o meno secche.
Le mie labbra hanno un aspetto migliore e con dei movimenti rotatori anche nel contorno labbra aiuta ad eliminare i punti neri che si creano in quella zona.
Non fate assolutamente uno scrub quando avete le labbra screpolate al punto che si sono creati dei taglietti, quello va fatto quando le labbra si saranno completamente sanate e la pelle si sarà rigenerata.
Ricordatevi sempre di struccare anche le labbra, utilizzando dei detergenti bifasici delicati che dovrete sempre risciacquare.
Le labbra vanno nutrite quindi sconsigliatissimi i burri commerciali che con i loro siliconi creano solo una patina e non vanno realmente a nutrire ( es:labello, babylips, eos), optate per dei burri biologici che nutrono realmente le labbra come questo di Cattier, come quello neutro di Alkemilla, o la Cera Labbra di Antos, scegliete prodotti privi di fragranze perchè anche quelle potrebbero essere poco tollerate dalle vostre labbra.
Come scrub potreste orientarvi su quelli di Biofficina Toscana o su quelli Lush.
Voi come curate le vostre labbra? a quali prodotti affidate la vostra Lip Care? Fatemi sapere nei commenti...
Cocò

Commenti

  1. Ciao! Prodotti davvero interessanti..io uso solo un balsamo labbra però ero curiosa di provare quello scrub ^_* Un bacione

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Calendario dell'Avvento Beauty & Make Up 2017 - Le mie proposte

[Promo-Alert] Black Friday 2017 - Tutte Le Promozioni e Gli Sconti Beauty e Make-Up

[Review] Creamy Comfort Foundation - Neve Cosmetics