Passa ai contenuti principali

Campagna Diventa Skin Checker - La Roche Posay

Ragazze oggi voglio parlarvi di una campagna che ho avuto modo di conoscere in anteprima al Cosmofarma e che mi ha colpita moltissimo tanto che oggi, giorno della sua uscita ve ne voglio parlare. La campagna si basa su uno studio condotto da IPSOS per La Roche Posay in tutto il mondo che rivela come il 52% degli intervistati non si sia mai sottoposto ad uno screening dei nei. A questo proposito La Roche Posay ha voluto lanciare la campagna DIVENTA SKIN CHECKER per sensibilizzarci tutti e invitarci ad avere un ruolo attivo nella lotta contro il melanoma. 


In Italia, rispetto al resto dei 23 paesi analizzati all'interno dello studio, siamo più attenti al controllo dei nei da parte di un dermatologo infatti almeno il 20% della popolazione si sottopone allo screening dei nei almeno una volta l'anno. Gli italiani si sono dimostrati molto attenti alla protezione della propria pelle durante l'esposizione al sole. La crema solare è lo strumento più utilizzato, la applica regolarmente sul corpo il 75% dei soggetti mentre sul viso il 69%. Poco utilizzati invece sono occhiali da sole e cappelli per proteggere pelle e occhi. Gli Italiani però non rinuncerebbero mai alla pelle abbronzata infatti l' 81% la considera un elemento sexy e non potrebbe mai immaginare di tornare dalle vacanze senza abbronzatura. Rispetto ad altri paesi infatti abbiamo un livello di consapevolezza nettamente minore dei potenziali rischi legati ad una scorretta esposizione al sole. Infatti molti degli intervistati ritengono che ci siano connessioni tra una scarsa o assente protezione e la possibilità di sviluppare un melanoma, e una percentuale minore ritiene che ci sia un legame tra lo sviluppo di tumori della pelle e le scottature avute durante l'infanzia e l'adolescenza.
Come ben sappiamo il tumore cutaneo è l'unico tipo di tumore visibile ad occhio nudo e se trattato in tempi precoci nel 90% dei casi potrebbe essere guarito. Per questo tutti dobbiamo farci portavoci di questa lotta. 
Il Professore Giuseppe Argenziano, Presidente della Società Internazionale di Dermatologia ci dice: "Il melanoma è il tipo più grave di cancro della pelle, se riconosciuto e trattato precocemente è quasi sempre curabile. E' ancora più importante controllare regolarmente se appaiono nuovi nei o se quelli preesistenti mutano. La lotta contro il cancro della pelle inizia a casa e maggiore sarà il numero delle persone che farà attenzione alla propria pelle e a quella dei propri cari, più frequente sarà la consultazione di un dermatologo, più saremo in grado di fare la differenza nella fase iniziale"



A partire dal 28 Aprile 2015 all'indirizzo 
La Roche Posay ha lanciato questa campagna virale di sensibilizzazione a livello internazionale che punta ad educare il grande pubblico sul ruolo attivo che si può assumere nell'autoesame della pelle e offre agli SKIN CHECKER un sistema a 5 punti che aiuta ad identificare rapidamente un problema potenziale incoraggiando le persone a farsi controllare prima possibile da un dermatologo.
Ogni SKIN CHECKER dovrà coinvolgere le persone a cui tiene, e così creeremo una comunità mondiale di Skin Checkers per diffondere un importante messaggio di prevenzione: " Se tieni a qualcuno, fai attenzione ai suoi nei. Diventa Skin Checker. E non dimenticarti di consultare il Dermatologo."
Io sono diventata SKIN CHECKER e voi?
#diventaskinchecker

Commenti

  1. Davvero interessante questa campagna:) baci

    http://denimakeup95.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Campagna interessantissima, bella segnalazione. ciao, gaia

    RispondiElimina
  3. Sì, ottima idea. Molti pur di abbronzarsi rinunciano alla protezione, non lo capisco. Preferiscono un olio comune che ti brucia e invecchia la pelle piuttosto che la salute. Quest'anno allora protezione La Roche Posay??? !!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente :) ...purtroppo anche lo studio lo dimostra per noi Italiani andare in vacanza senza tornare abbronzati è impensabile, e giustamente a lungo andare oltre all'invecchiamento della pelle si possono formare melanomi e sinceramente io preferisco proteggermi e far proteggere i miei cari.

      Elimina
  4. Campagna interessantissima. Sono molto sensibile sull' argomento e infatti tengo sempre sott' occhio i nei di mio figlio, che non cambino forma o si ingrandiscano velocemente, in tal caso si va dal dermatologo.
    E sempre proteggersi dai raggi solari!

    RispondiElimina
  5. questo post è molto molto interessante! complimenti per la scelta di questo argomento così importante e da non sottovalutare. anche io ogni anno prima della stagione estiva cerco di ricordare sempre l'importanza di una giusta protezione solare sia come prevenzione per i tumori della pelle che per proteggerci dal fotoinvecchiamento e l'importanza di sottoporsi a mappatura dei nei. purtoppo però sulla spiaggia vedo sempre cose improbabili come olio per i bebè utilizzato come abbronzante, birra per esaltare l'abbronzatura, bimbi e adulti color fuxia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la gente incosciente c'è dappertutto...cosa non si farebbe per un'abbronzatura.

      Elimina
  6. Interessante! E lo dice una che per anni ha rinunciato alla crema solare perchè "mi dava fastidio". Ora sono un po' più responsabile! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'importante è ravvedersi in tempo :)

      Elimina
  7. Super interessante questo post!!! Poi adoro come brand La roche Posay :D

    RispondiElimina
  8. Molto interessante questa campagna. Ho provato anche i solari de La Roche-Posay e mi sono trovata benissimo!

    RispondiElimina
  9. dvo consigliarlo a mia cugina che proprio ieri si lamentava di questo problema col suo cucciolo

    RispondiElimina
  10. piacere sono nuova, mi unisco alle tue lettrici, se ti va passa da me http://torella88.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Sei stata bravissima a scrivere questo post, davvero interessante! La prevenzione prima di tutto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

[Shopping Experience] - Mulac Cosmetics

[Review] Sugar Scrub Drenante - Geomar

Full Face with Avril Cosmétiques