Passa ai contenuti principali

[Review] Burgundy Hair con Colorista Washout - L'Oreal Paris


Salve bellezze oggi parliamo di un prodotto molto chiacchierato negli ultimi mesi e sto parlando del Colorista Washout di L'Oreal Paris nella colorazione Burgundy. Se mi seguite saprete che ultimamente pasticcio con questo genere di prodotti, avevo iniziato provando la CC capelli di Collistar nel mio colore preferito castano cioccolato. Questa tipologia di prodotti mi serve per ravvivare i riflessi e per dare alla mia vecchia decolorazione un colore accettabile, in quanto non mi piace molto il colore che ne è venuto fuori ( decolorazione leggera che avevo fatto lo scorso anno e che ora è scesa perdendo di intensità ma che assomiglia al momento ad un Ombrè (cosa che non mi dispiace per niente).


Avevo voglia di un colore un pochino più particolare e ho voluto osare con il Burgundy in modo da creare un Ombrè più sfizioso senza l'impegno di fare una tinta permanente. Questo è uno dei colori che l'azienda chiama Vivid perchè dura dai 7 ai 15 shampoo.
Il prodotto va applicato a capello asciutto e va tenuto in posa dai 20 ai 30 minuti anche se io l'ho tenuto qualche minuto in più, infine va risciacquata abbondantemente per eliminare tutti i residui.
Per quanto riguarda l'applicazione ho seguito i consigli di Giulia Cova, ovvero utilizzando metà del prodotto facendo una prima applicazione e dopo due giorni farne una seconda, in questo modo il colore durerà molto di più rispetto alla durata che avrebbe con una sola applicazione. 
Con questo metodo anche il colore si noterà di più. Personalmente parto da un castano molto scuro freddo che va a schiarirsi di quasi due toni nelle lunghezze grazie alla decolorazione di cui vi parlavo prima, il prodotto nel mio colore naturale non si nota assolutamente invece nella parte decolorata si nota abbastanza al sole pur rimanendo molto discreto.
Per quanto riguarda la durata, a distanza di 3 settimane il colore è ancora molto presente nonostante abbia scaricato tanto durante i vari shampoo (credo di essere a quota 8, quindi siamo entro le previsioni fatte dalla confezione). Voglio specificare che la durata è del tutto soggettiva e molto dipende dalla condizione del vostro capello, quindi questa è solo la mia esperienza.


Rispetto alla CC capelli di Collistar ho notato che i capelli si sono seccati un sacco, mentre con quella di Collistar i capelli risultano molto morbidi e disciplinati anche negli shampoo successivi.
Se consideriamo il costo del Colorista Washout che si aggira intorno ai 8/10€ per 80ml di prodotto, facendo un confronto quantità prezzo risulta molto più conveniente la CC Capelli di Collistar che costa circa 12€ per 150ml. 
Il mio consiglio è che se cercate un riflessante con un colore un po' più particolare da fare una volta ogni tanto potete optare per il Colorista Washout, se invece avete bisogno di un prodotto del vostro colore per riflessare e ravvivare il vostro colore naturale o la vostra tinta vi consiglio la CC Capelli. Visto che ve la sto consigliando vi lascio le mie opinioni su quest'ultimo prodotto QUI
Spero che questo post possa esservi utile per fare come sempre acquisti consapevoli.
Cocò

Commenti

Post popolari in questo blog

[Sana 2017] Sapone di un Tempo - Novità

[Review] Creamy Love - Rosa Indiano by ClioMakeUp

[Sana 2017] Cereria Lumen - Novità